histats
sito professionale successo

5 consigli per creare un sito web professionale e di successo

Nella nuova era digitale creare un sito web sembrerebbe ormai alla portata di tutti e, in effetti, ci sono dei software che ti aiutano a creare un blog od anche un ecommerce senza dover mettere mani al codice.

Per comunicare con i tuoi clienti, e vendere prodotti digitali o servizi, hai bisogno di un sito web professionale. E non sto parlando soltanto di un layout grafico accattivante: quel che conta oggi è soprattutto il contenuto.

Ho preparato per te una lista di 5 consigli che dovresti prendere seriamente in considerazione se vuoi che il tuo sito web ti porti successo.

1. Parti da un obiettivo

Prima di iniziare a scrivere le pagine del sito o gli articoli del blog fermati un attimo a fare brainstorming.

Se stai aprendo un blog e non hai ancora ben chiaro perché lo stai facendo o quali argomenti trattare di preciso, mi permetto di dirti che stai imboccando una strada sbagliata che ti farà perdere tanto tempo.

Chiediti quale sia il tuo scopo finale, quale traguardo vuoi raggiungere grazie al tuo sito web. Vorresti ricevere dei preventivi? Oppure desideri vendere il tuo ebook?

Tutta la comunicazione delle pagine del sito deve portare l’utente ad effettuare un’azione che potrebbe essere quella di compilare un form, iscriversi ad un corso, contattarti, acquistare un libro.

2. Differenziati dai competitor

Oltre ad avere degli obiettivi ben chiari sui traguardi da raggiungere, è sempre importante analizzare i competitor.

Grazie ad un’analisi approfondita sarai in grado di capire cosa vuole il mercato, cosa desiderano gli utenti, se puoi offrire qualcosa in più.

Ecco una lista delle domande a cui rispondere:

  • Quali sono le caratteristiche ed i benefici dei prodotti o servizi dei tuoi concorrenti?
  • Cosa dicono di loro?
  • Cosa fanno sui social, hanno follower, hanno interazioni?
  • Oltre ai social ed il sito web, sono presenti su altri canali come i podcast o YouTube?
  • Cosa potresti fare di migliore rispetto a quello che fanno già loro?
  • Qual è la tua caratteristica differenziante?

L’ultima domanda è quella più importante. Per far sì che un cliente scelga te, devi dargli una motivazione valida. Devi emergere tra un mare di competitor, devi far in modo che l’utente ti scelga per una caratteristica od un benificio importante che gli altri competitor non hanno preso in considerazione.

3. Focalizzati sui contenuti essenziali

Per creare un sito web professionale e di successo non hai bisogno di pubblicare tante pagine web, quello che conta è essere in grado di comunicare al tuo potenziale cliente una soluzione al suo problema (troverai maggiori info al punto n. 4).

  • Home page: fai in modo che si capisca sin da subito l’argomento del sito e come puoi essere d’aiuto.
  • About: la pagina Chi siamo o Chi sono non serve soltanto a farsi conoscere ma serve soprattutto a convincere l’utente a richiedere i nostri servizi o prodotti.
  • Contatti: che sia attraverso un form oppure un indirizzo email, dai sempre la possibilità ai tuoi utenti di contattarti.
  • Servizi/Prodotti: prima ancora di elencare le caratteristiche del tuo servizio o prodotto, mostra i vantaggi che gli utenti potrebbero ottenere.

Rimanendo in tema di essenzialità, il mio consiglio è quello di fare una pulizia accurata dei servizi/prodotti offerti. Prova a focalizzarti soltanto su pochi servizi selezionati.

Se non hai tempo da dedicare al lato tecnico del tuo progetto, puoi sempre chiedere a Simone Longato di realizzare il sito web.
Come ti avevo accennato all’inizio dell’articolo, oggi è possibile creare un sito web da soli anche senza conoscere i linguaggi di programmazione. Dal mio punto di vista però, se vuoi un sito web professionale, contattare un professionista è la scelta migliore.

4. Dai una soluzione

In un mondo in cui tutti siamo costantemente bombardati da contenuti, immagini, testi, call to action, richieste, è super importante cogliere l’attenzione dell’utente. All’interno delle tue pagine di vendita dei servizi o prodotti, fornisci sempre una soluzione ad un problema.

Rispondi ad alcune domande sul tuo cliente tipo:

  • Quanti anni potrebbe avere il tuo cliente tipo?
  • Lavora, studia?
  • Quali problemi vorrebbe risolvere?
  • Quali sono i suoi valori?
  • Quali social media utilizza?
  • Quali sono i suoi hobby?
  • Quali sono i suoi sentimenti, cosa lo fa stare male?

Le risposte a queste domande ti aiuteranno a fare un identikit del tuo cliente ideale. Qualunque testo tu scriva, anche quello di un articolo del blog, immedesimati sempre nell’utente ed offrigli una soluzione.

5. Sii trasparente

Se vuoi avere successo nell’online e se vuoi dormire sonni tranquilli, la trasparenza è sempre la via migliore.

Quando vendi un servizio od un progetto sii onesto con il tuo potenziale cliente. Non omettere dati fondamentali, non inserire clausule invisibili all’occhio umano, non offrire servizi che sai di non poter portare a termine.

Ecco alcune regole per essere trasparenti:

  • Prezzi: che tu inserisca i prezzi sul sito ben in vista o che li fornisca in privato, ciò che conta è che il cliente sia consapevole, sin dall’inizio della collaborazione, del costo del tuo servizio o prodotto.
  • Tempistiche: nel caso in cui i tuoi servizi lo richiedano, dai una stima dei tempi di realizzazione e fai in modo di rispettarne i termini.
  • Dati: all’interno del sito è importante che siano riportati il tuo nome e cognome o nome dell’azienda, la partita iva, un indirizzo email ed un testo per il trattamento dei dati personali.

Avevi già preso in considerazione uno di questi consigli? Ti va di dirmi la tua nei commenti? Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.